• 24 Novembre 2022
  • No Comment

Scarpette rosse in ceramica per non dimenticare le donne vittime di violenza

Scarpette rosse in ceramica per non dimenticare le donne vittime di violenza

Tanti modi diversi di urlare forte lo stesso identico messaggio: no alla violenza sulle donne. Con le scarpette rosse ma anche con altre forme d’arte, che mettono in primo piano il 1522, il numero antiviolenza e antistalking. Comune di Viterbo, Cna di Viterbo e Civitavecchia e Liceo Artistico “Francesco Orioli” per il quarto anno consecutivo partecipano al progetto di Associazione Italiana Città della Ceramica.

“Scarpette Rosse in Ceramica e altre testimonianze d’arte per dire no alla violenza sulle donne”: l’appuntamento è venerdì 25 novembre, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, a Palazzo dei Priori. E stavolta sarà doppio, perché, in contemporanea con l’esposizione delle opere di studenti, artigiane e artiste, la Sala Regia, alle ore 16,15, ospiterà anche l’evento “Costruzione di nuovi modelli culturali. La donna al centro”, organizzato dall’assessorato alle Politiche Sociali.

“Tante realtà insieme per dire basta alla violenza sulle donne – sottolinea la sindaca Chiara Frontini -. Grazie alle tante realtà del nostro territorio, istituzionali e non, il Comune di Viterbo, attraverso due assessorati – lo sviluppo economico locale con l’assessore Silvio


Leggi tutto: https://www.viterbotoday.it/cronaca/giornata-internazionale-per-l-eliminazione-della-violenza-sulle-donne-24-novembre-2022.html


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Gaia Randazzo: la verità nel suo cellulare, intanto i suoi genitori…

Gaia Randazzo: la verità nel suo cellulare, intanto i suoi genitori…

Il caso della scomparsa di Gaia Randazzo: la verità potrebbe essere nel suo cellulare, intanto i…
Sparatoria a scuola, il bilancio delle vittime è da brividi. Colpevole un 16enne

Sparatoria a scuola, il bilancio delle vittime è da brividi. Colpevole un 16enne

Sparatoria a scuola, un giovane di appena 16 anni ha aperto il fuoco e ha ucciso…
Caso scomparsa Marzia Capezzuti: ultime notizie

Caso scomparsa Marzia Capezzuti: ultime notizie

Marzia Capezzuti, continuano le indagini sulla 29enne in modo particolare dopo il ritrovamento di alcuni resti:…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.