• 3 Dicembre 2022
  • No Comment

Pd, ultime manovre tra big indecisi e incubo scissione: occhi puntati sul derby Bonaccini-Schlein

Pd, ultime manovre tra big indecisi e incubo scissione: occhi puntati sul derby Bonaccini-Schlein

Il Pd passa alla conta interna dei candidati con l’incubo scissione che incombe dall’alto e minaccia di intaccare le riserve dalla base, e i vertici che restringono la rosa dei candidati e presentano schieramenti a ranghi ridotti in campo per arginare l’onda d’urto delle correnti. È in questo clima che Dario Nardella e Stefano Bonaccini siglano il patto dell’Appennino formalizzando un annuncio atteso da giorni: il sindaco di Firenze sarà presidente e guida della mozione congressuale del governatore dell’Emilia Romagna. Il “ticket dell’Appennino“, per l’appunto. O il tandem, che dir si voglia, visto che i due hanno usato come simbolo una bici da corsa. E comunque, che lo si chiami ticket o tandem, è una soluzione che asciuga ancor di più la rosa dei candidati alla guida del Pd.

Pd, ultime manovre in campo: Bonaccini e Nardella siglano il “patto dell’Appennino”

Intanto, in attesa delle mosse definitive di altri competitor come Matteo Ricci (che il 16 dicembre scioglierà ogni riserva). E data a Paola De Micheli la palma di prima candidata ufficiale, domani sarà il turno di Elly Schlein. Poi, con la farraginosa definizione del quadro degli aspiranti segretari, la battaglia congressuale potrà entrare davvero nel vivo dell’agone e della preoccupazione. La prima, che più che una preoccupazione, è l’incubo ricorrente dei dem: la scissione. Un evento temuto ed evocato, senza citarlo, da Giorgio Gori che, agitandone lo spauracchio, ha rinfocolato le paure dei più. Non solo. Ne ha parlato apertamente anche Marianna Madia, che su Twitter ha messo in guardia dai rischi della «contrapposizione plastica e vetusta tra linea radical e linea liberal». Che tradotto dal lessico radical chic altro non è che lo spauracchio rispolverato da Gori…

LEGGI ANCHE

Il Pd tra incubo scissione e fantasma delle correnti

Un


Leggi tutto: https://www.secoloditalia.it/2022/12/pd-ultime-manovre-tra-big-indecisi-e-incubo-scissione-occhi-puntati-sul-derby-bonaccini-schlein/


LaCittaNews è un motore di ricerca di informazione in formato magazine, aggrega e rende fruibili, tramite le sue tecnologie di ricerca, in maniera  automatica, gli articoli più interessanti presenti in Rete.  LaCittaNews non si avvale di nessuna redazione editoriale.   =>  DISCLAIMER

Buy Me A Coffee

Articoli correlati

Lazio, confronto a tre venerdì su Sky tg24. Rocca vento in poppa nei sondaggi  (video)

Lazio, confronto a tre venerdì su Sky tg24. Rocca vento in poppa nei sondaggi (video)

Nuovo confronto  televisivo tra gli sfidanti alla presidenza della Regione Lazio in vista dell’appuntamento con le…
Nordio: «Su Cospito decidono i magistrati. Il 41 bis? Non si tocca». Piantedosi: «Non ci faremo condizionare»

Nordio: «Su Cospito decidono i magistrati. Il 41 bis? Non si tocca». Piantedosi: «Non ci faremo…

Non spetta al governo, ma alla magistratura la decisione sul 41 bis di Alfredo Cospito. A…
Dai soviet al “modello Lula” la sinistra copia sempre. E quella di Schlein non fa eccezione

Dai soviet al “modello Lula” la sinistra copia sempre. E quella di Schlein non fa eccezione

Mai come in questa fase congressuale il Pd è sembrato una mucca pazza. Infatti non si…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.