• 9 Giugno 2022
  • No Comment

Francia, 500 segnalazioni di «punture selvagge»: 8 arresti per le iniezioni a tradimento con aghi e siringhe nei festival

Francia, 500 segnalazioni di «punture selvagge»: 8 arresti per le iniezioni a tradimento con aghi e siringhe nei festival

Continua a diffondersi il fenomeno delle «punture selvagge», le iniezioni a tradimento fatte ai partecipanti durante a festival o eventi musicali, circoscritto per il momento in Francia. A oggi, 9 giugno, salgono circa a 500 le persone colpite dalle siringhe e, nel fine settimana, le denunce sono arrivate a 30. La città più colpita dal fenomeno è Nîmes, a seguire Tolone, Belfort e Vic-Fezensac (Gers). Sabato, 4 giugno, una ventina di persone che avevano partecipato alla registrazione del programma La chanson de l’année (La canzone dell’anno) di venerdì hanno segnalato di essere state punte. I ragazzi hanno avvertito la sicurezza che è riuscita a fermare otto persone, di cui una in possesso di una siringa e le altre sette di piccoli aghi da 2 centimetri. Lo stesso sabato due ragazzi e quattro ragazze, tra i 17 e 18 anni, hanno denunciato di essere stati punti all’International University Music Festival. Altre quattro denunce sono poi arrivate dal festival Pentecostavic a Vic-Fezensac, nel Gers, ma si registra che qui le punture siano state almeno 11

Articoli correlati

Il sesto decreto armi la prossima settimana. La conferma di Crosetto a Formiche

Il sesto decreto armi la prossima settimana. La conferma di Crosetto a Formiche

“Oggi per la prima volta posso dirvi che penso che la prossima settimana potrebbe nascere il…
Costruiamo un Darpa italiano. Pelanda sull’intervista di Crosetto

Costruiamo un Darpa italiano. Pelanda sull’intervista di Crosetto

“L’interesse nazionale non si traduce in nazionalismi novecenteschi, ma nel potenziare le capacità negoziali”, così Carlo Pelanda,…
Senzatetto in Italia ma con gli affetti in Francia: la polizia li riunisce

Senzatetto in Italia ma con gli affetti in Francia: la polizia li riunisce

Era senzatetto in Italia ma con gli affetti in Francia e su di lui esisteva una…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.