• 20 Novembre 2022
  • No Comment

A Roma i ristoratori non perdonano più: multe fino a 200 euro a chi prenota, non va ma non cancella

A Roma i ristoratori non perdonano più: multe fino a 200 euro a chi prenota, non va ma non cancella

È mercoledì, una coppia d’amici decide di andare a cena sabato sera. Trattoria o ristorante gourmet? Nell’indecisione i due prenotano in due locali differenti per poi sceglierne uno ultimo. Alla fine optano per il ristorante gourmet, ma la trattoria, dove non si sono presentati e non hanno nemmeno disdetto, applica una penale: 20 euro per ospite.

È quello che succede sempre più spesso nei ristoranti di Roma: per tutelarsi dal no-show, ossia dalla mancata presenza del cliente o dalla disdetta all’ultimo, al momento della prenotazione di un tavolo cuochi e imprenditori richiedono ai clienti una caparra confirmatoria o una carta di credito a garanzia.

Nel primo caso i soldi vengono scalati dal conto finale o, se non ci si presenta, vanno persi e rimangono al locale. Nel secondo, invece, l’ospite è avvertito: se non ci si presenta o si cancella troppo tardi, viene prelevata una cifra dal conto. Una cifra che varia dai 20 euro di SantoPalato ai 250 de La Pergola.

A spingere i ristoratori a una scelta simile – che nel resto del mondo molti locali hanno preso

Articoli correlati

Camion bloccato sul passaggio a livello: la sbarra si abbassa e lo blocca

Camion bloccato sul passaggio a livello: la sbarra si abbassa e lo blocca

Tutto è accaduto nelle prime ore del mattino di oggi, 9 febbraio, con un camion bloccato…
Terremoto a Siena: scuole chiuse nella zona

Terremoto a Siena: scuole chiuse nella zona

Nella serata di ieri a Siena una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata avvertita…
Muore schiacciato da un bus: l’uomo aveva 53 anni

Muore schiacciato da un bus: l’uomo aveva 53 anni

Era intento a staccare un autobus da un carro attrezzi vicino ad una una officina: un…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.