Vangelo Gv 15,26-27; 16,12-15 Lo Spirito di verità vi guiderà alla verità tutta intera.

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio.
Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

Parola del Signore

COMMENTO: La settimana scorsa abbiamo ascoltato l’invito del Signore: “Andate in tutto il mondo”, e oggi, con l’effusione dello Spirito, gli apostoli parlano lingue nuove e lasciando tutti senza parole. La Pentecoste è una festa dal sapore missionario. Ricordiamo che il primo segno dello Spirito è l’universalità. Lo Spirito del Risorto ci invita ad uscire dai nostri nascondigli e percorrere le vie del mondo annunciando Gesù. Celebrare, quindi, la Pentecoste significa testimoniare, con la vita e le parole, che è possibile vivere una vita bella, piena e vera, e che tutti hanno il diritto di vivere la dignità e la bellezza di sentirsi figli del Padre del cielo e fratelli amati e accolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *