Uno studente di 11 anni si è suicidato sparandosi con una pistola durante una lezione scolastica a distanza. Mentre era in corso una lezione su Zoom, il giovanissimo studente di prima media si è tolto la vita nella sua abitazione nella contea di San Joaquin, in California.

Secondo quanto riporta News 4 i vicini di casa avrebbero riferito che, all’interno dell’abitazione era presente anche la sorella dell’11enne. La scuola frequentata dallo studente ha diramato un comunicato rivolto agli studenti che hanno assistito alla scena e alle loro famiglie: «Contattate i nostri assistenti che si metteranno a disposizione per l’assistenza dei vostri figli qualora ne avessero bisogno». La polizia sta ancora indagando su quanto avvenuto.

 

Fonte: Il Messaggero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *