E’ morta oggi Kreole, una cagnolina di razza bovaro del bernese presente con i vigili del fuoco in molte delle grandi emergenze italiane degli ultimi anni. Da otto anni era in servizio, con il suo conduttore Massimo Mancinelli, presso il nucleo cinofilo dei vigili del fuoco di Perugia.

Ha scavato tra le macerie di Ischia e Amatrice distrutte dal terremoto, ha trovato i corpi degli automobilisti morti nella tragedia del Ponte Morandi, era “bravissima e dotata di grande simpatia”. E’ morta oggi Kreole, una cagnolina di razza bovaro del bernese presente con i vigili del fuoco in molte delle grandi emergenze italiane degli ultimi anni. Da otto anni era in servizio, con il suo conduttore Massimo Mancinelli, presso il nucleo cinofilo dei vigili del fuoco di Perugia. Purtroppo una brutta malattia l’ha portata via in due mesi. Lo ha reso noto oggi il comando provinciale dei pompieri della città umbra.

Kreole e il suo addestratore Massimo

 

Massimo e la sua cagnolina erano inseparabili nel lavoro. Per Kreole scavare tra i detriti era un regalo al suo amico, mentre per Massimo era il disperato tentativo di soccorrere persone sommerse dalle macerie e forse ancora vive. I due sono stati protagonisti di una puntata del reality show di Sky Arte ‘Master of Photography’ dedicata agli animali che lavorano con l’uomo. Uno degli otto concorrenti, Sidar Sahin, fotografò la cagnolina e Massimo mentre si allenavano. “Confesso che appena sono arrivato qui ho pensato: oddio, e adesso che facciamo? Abbiamo campi macerie di addestramento, abbiamo visto le case sbriciolate dal terremoto, ma un crollo con pezzi così grossi…È durata solo pochi secondi. Ogni volta che il tuo cane trova una vittima il primo pensiero è per la sua famiglia, per la loro sofferenza. Io ho due figli di 10 e 16 anni e non posso fare a meno di essere colpito dai bambini. Mi devastano. Ma sul campo prevale sempre la raziona-lità. Le emozioni le devi saper tenere a bada, per il bene di tutti. Poi certo, quando torni a casa riemergono immagini, flash…”, raccontò Massimo al Corriere della Sera la sua esperienza al Ponte Morandi. Lui e Kreole erano pronti a intervenire ovunque ci fossero macerie, dal nord al sud Italia.

 

Fonte: https://www.fanpage.it/attualita/morta-kreole-cagnolina-eroina-che-scavo-tra-le-macerie-di-amatrice-e-del-ponte-morandi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *