Una 30enne australiana ha dimenticato borsa e iphone in spiaggia, durante un romantico San Valentino in compagnia del suo fidanzato, qualcuno ha trovato il telefono, ma ha deciso di non restituirlo

Una volta cambiata la SIM, ha usato lo smartphone come fosse suo così, per immortalare il colpo di fortuna, il compiaciuto ladro si è scattato un selfie e  lo ha pubblicato erroneamente sul profilo facebook della vittima

Bello, giovane, sorridente… ma non proprio una cima. Il ladro impacciato ha trovato il telefono sulla spiaggia di Byron Bay, in Australia. A perderlo una 30enne del luogo, Nicola Shelton. La donna, infatti, aveva trascorso un romantico San Valentino in compagnia del proprio fidanzato. Con il cuore nello zucchero e la testa tra le nuvole, però aveva dimenticato borsa e iphone.

Lo strano selfie ha fatto scattare le indagini

Come spesso purtroppo accade, anziché preoccuparsi di restituire il telefono, chi lo ha trovato ha pensato bene di sostituire la SIM e impadronirsene. Peccato che il ladro distratto abbia dimenticato di disconnettersi dagli account social della precedente proprietaria dell’iphone. Così, quando si è scattato un selfie e lo ha pubblicato su Facebook in cerca di like, ha ottenuto ben altre reazioni.

A notare il selfie incriminato, il ragazzo della vittima. In sole 48 ore la foto ha ottenuto 20mila condivisioni, per riuscire a trovare il colpevole. Così, l’uomo si è presentato spontaneamente dalla polizia, dichiarando di averlo acquistato da una terza persona. Non avendo prove a suo carico, gli agenti non hanno potuto incriminarlo. Quel che è certo, comunque, è che la sua popolare faccia di bronzo non sarà dimenticata tanto presto.

Fonte: https://www.commentimemorabili.it/iphone-selfie-vittima/?refresh_ce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *