Dimessi e guariti superano i 185mila. In Lombardia 88 casi e 7 morti

 La situazione aggiornata in Italia e nel mondo

I dati della Protezione civile sul coronavirus in Italia.

Il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 239.410, con un incremento rispetto a ieri di 190 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 18.655, con una decrescita di 918 assistiti rispetto a ieri. Tra gli attualmente positivi, 107 sono in cura presso le terapie intensive, con un decremento di 8 pazienti rispetto a ieri. 1.610 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 243 pazienti rispetto a ieri. 16.938 persone, pari al 91% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Rispetto a ieri i deceduti sono 30 e portano il totale a 34.644. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 186.111, con un incremento di 1.526 persone rispetto a ieri. Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 12.227 in Lombardia, 1.730 in Piemonte, 1.074 in Emilia-Romagna, 549 in Veneto, 330 in Toscana, 261 in Liguria, 869 nel Lazio, 471 nelle Marche, 148 in Campania, 177 in Puglia, 52 nella Provincia autonoma di Trento*, 57 in Friuli Venezia Giulia, 378 in Abruzzo, 132 in Sicilia, 90 nella Provincia autonoma di Bolzano, 11 in Umbria, 15 in Sardegna, 6 in Valle d’Aosta, 28 in Calabria, 43 in Molise e 7 in Basilicata.

La Protezione civile comunica che la Provincia Autonoma di Trento ha effettuato un ricalcolo dei dati: 61 deceduti in meno rispetto a quanto precedentemente comunicato; 447 guariti in più rispetto a quanto precedente comunicato; totale casi aumentano di 387 unità rispetto a quanto precedentemente comunicato. In Lombardia 88 casi e 7 morti  Oggi in Lombardia si sono registrati 88 nuovi casi di coronavirus, di cui 17 a seguito di test sierologico, con 7 morti. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i contagi sono 93.261, mentre i decessi 16.586. I tamponi effettuati sono stati 9.099 (in totale 980.820), con un rapporto odierno rispetto ai positivi dello 0,97%. I guariti/dimessi sono 758 (totale a 64.448), mentre gli attualmente positivi 12.227 (-677).

“I dati di oggi – ha commentato l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera – si qualificano per un ulteriore, sensibile calo dei pazienti ricoverati nei reparti di degenza dei nostri ospedali che si attestano a quota 692 (218 in meno di ieri). I pazienti in terapia intensiva sono 48, 3 in meno rispetto all’ultima rilevazione. I nuovi casi positivi sono 88, 17 dei quali sono determinati da positività al test sierologico. La nuova catalogazione dei positivi introdotta dal Ministero della Salute, che prevede una distinzione fra i casi identificati a seguito di attività di screening e quelli dovuti a sospetto diagnostico, va proprio nella direzione delle richieste formulate nei giorni scorsi da Regione Lombardia all’Istituto Superiore di Sanità e confortate dalle indicazioni della Comunità scientifica”. Ieri, a fronte di 6.986 tamponi, si erano registrati 62 casi positivi e 6 decessi.

Fonte: https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/covid19-pandemia-8f182544-8cdf-4116-9c2b-a602d1b994da.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *