Accanto al digiuno terapeutico c’è quello spirituale. Un prezioso esercizio per scoprire meglio la propria interiorità. E conoscere sé stessi

BENEFICI DEL DIGIUNO

A che cosa serve il digiuno? Quali sono i vantaggi che ci regala, sia sul piano fisico sia da un punto di vista psicologico? In realtà, il digiuno terapeutico, previsto in diverse diete, non è solo un salutare esercizio per non sprecare la propria salute attraverso un rapporto compulsivo con il cibo. Un modo sano per mantenere peso e forma fisica. Ma il digiuno, e qui la letteratura diventa sterminata, è anche un’essenziale pratica spirituale, che avvicina l’uomo alla fede e alla sua coscienza. Un esercizio da non sprecare quando sentiamo la necessità di andare oltre l’esteriorità della vita.

A CHE COSA SERVE IL DIGIUNO

Ma vediamo nei dettagli a che cosa serve il digiuno.

  • Rafforza la resistenza allo stress e aumenta la capacità di concentrazione. In questo senso il digiuno ha una caratteristica molto simile ad attività di rilassamento, come lo yoga.
  • È un rimedio per rigenerarsi e recuperare energie. Il digiuno, specie se accompagnato da un’abbondante e continua bevuta di acqua, serve a eliminare le tossine con un vero lavaggio delle cellule. Inoltre aumenta le nostre difese immunitarie e nel complesso la sua è una potente azione depurativa.
  • Consideratelo un’occasione per conoscersi e riscoprire il valore dell’attesa. Spesso abbiamo un rapporto compulsivo e sprecone con il cibo: attraverso il digiuno, invece, possiamo apprezzare il cibo, senza l’ansia di doverlo sempre avere a disposizione. E maturando così un sano distacco dalle sue tentazioni.
  • Aiuta a migliorare il contatto con noi stessi, con l’ambiente e con le persone che ci circondano. Digiunare significa occuparsi più della persona, scavare nella sua interiorità, e magari scoprire qualcosa di sorprendente.
  • È anche un trattamento di bellezza: per esempio rende la pelle più luminosa.

EFFETTI BENEFICI DEL DIGIUNO

  • Consente di smaltire additivi e conservanti.
  • Ripristina la funzionalità papillare della lingua. Dopo un digiuno, di solito, gusteremo meglio il sapore di un cibo.
  • Aiuta a essere lucidi e concentrati e a invecchiare molto meglio. Esistono ricerche in base alle quali l’abitudine a digiunare può allungare la vita fino al 30 per cento.

Fonte: https://www.nonsprecare.it/il-digiuno-fa-bene-senza-esagerare?fbclid=IwAR2qVJdK3jv50QtQXwF3EUgelfG9trMDRy-lp3gxlxnRZ0NlLP984XHciwI&refresh_cens

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *