Su una pagina di promozione turistica il madornale “errore”: un’immagine del Sinis per pubblicizzare Creta

L’Isola di Creta diventa Maimoni. Almeno sui social. Un vero paradosso proprio ora che la Grecia rende complicata la vita ai turisti italiani.

E non solo per quanto riguarda la quarantena imposta ai viaggiatori: ora si cerca infatti di conquistare i turisti utilizzando le immagini della Sardegna. Un messaggio falso che danneggia l’Isola.

Il popolo del web si è scatenato. Nei commenti, quasi seimila, tutti sottolineano l’incredibile svista.

Massimo Marras, direttore dell’Area marina protetta del Sinis, commenta: “Si tratta di un’azione scorretta. Mi fa piacere però che in tantissimi hanno segnalato che si tratta di una fake. Il web in questo caso ha svolto un’azione sociale importante a difesa del nostro territorio”.

L’immagine della spiaggia del Sinis che la pagina “Magical Greece” ha postato, tra l’altro, è stata rubata da Instragram. Lo sa bene Ugo Pelloni, 40 anni di Modena. É lui che ha scattato la foto a Maimoni mentre era in vacanza. “Purtroppo quell’immagine che ha veramente dei colori incredibili mi è stata rubata già da varie pagine – racconta -, ma sinceramente non ero a conoscenza di questo profilo che pubblicizza l’isola di Creta. Quando rilanciano la foto sarebbe giusto citare sia la fonte, ma anche il luogo, quello giusto naturalmente”.

di   Sara Pinna

Fonte: https://www.unionesarda.it/articolo/news-sardegna/oristano-provincia/2020/06/02/la-grecia-e-magica-ma-la-foto-e-di-una-spiaggia-sarda-136-1025112.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *