Lʼuomo che ha dovuto chiamare il 118, è ora ricoverato in condizioni critiche e rischia 5 anni di carcere

Era stato sottoposto a tampone ed era risultato positivo al coronavirus. Nonostante ciò, è andato a portare a spasso il cane con la moglie. E’ accaduto in zona Le Bocchette, in provincia di Lucca. Protagonista della vicenda è un medico di Massarosa (Lu), scoperto perché mentre era in giro è precipitato in un fosso e ha quindi dovuto chiamare il 118. Ora rischia 5 anni di carcere.

Come riportano alcuni quotidiani locali, quando è arrivata l’ambulanza l’uomo ha avvisato il personale sanitario di essere positivo affinché indossassero le protezioni individuali.

L’uomo ha riportato diverse fratture. E’ stato prima portato al pronto soccorso dell’ospedale Versilia e poi trasportato all’Opa di Massa. E’ ricoverato in condizioni critiche. Il caso è stato segnalato alle forze dell’ordine.

Fonte: https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/coronavirus-lucca-medico-positivo-va-in-giro-con-il-cane-scoperto-perch-precipita-in-un-fosso_17356284-202002a.shtml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *