“La guerra è letteralmente esplosa e le battaglie sono ininterrotte giorno e notte”

Ennessimo, drammatico, post su Facebook dal mondo della sanità italiana. “Capisco la necessità di non creare panico, ma quando il messaggio della pericolosità di ciò che sta accadendo non arriva alle persone e sento ancora chi se ne frega delle raccomandazioni e gente che si raggruppa lamentandosi di non poter andare in palestra o poter fare tornei di calcetto rabbrividisco”. Questa volta lo sfogo arriva da un medico delle Cliniche Humanitas Gavezzani:  “Ora però è arrivato quel bisogno di posti letto in tutta la sua drammaticità. Uno dopo l’altro i reparti che erano stati svuotati, si riempiono a un ritmo impressionante. I tabelloni con i nomi dei malati, di colori diversi a seconda dell’unità operativa di appartenenza, ora sono tutti rossi e al posto dell’intervento chirurgico c’è la diagnosi, che è sempre la stessa maledetta: polmonite interstiziale bilaterale. Ora, spiegatemi quale virus influenzale causa un dramma così rapido”.

“Scusate, ma a me come medico non tranquillizza affatto che i più gravi siano prevalentemente anziani con altre patologie. La popolazione anziana è la più rappresentata nel nostro paese e si fa fatica a trovare qualcuno che, sopra i 65 anni, non prenda almeno la pastiglia per la pressione o per il diabete”.

“Medici che spostano letti e trasferiscono pazienti, che somministrano terapie al posto degli infermieri. Infermieri con le lacrime agli occhi perché non riusciamo a salvare tutti e i parametri vitali di più malati contemporaneamente rilevano un destino già segnato”.
Parole che ci fanno rendere ancora più conto del dramma che stanno vivendo medici e infermieri impiegati in prima linea nella battaglia al Coronavirus:
“Perciò abbiate pazienza anche voi che non potete andare a teatro, nei musei o in palestra. Cercate di aver pietà per quella miriade di persone anziane che potreste sterminare”.

 

Fonte: https://www.repubblica.it/le-storie/2020/03/08/news/coronavirus_lo_sfogo_del_medico_su_facebook_ora_spiegatemi_quale_virus_influenzale_causa_un_dramma_cosi_rapido_-250603269/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *