Benevento – Frosinone 1-0: decisivo il gol di Viola su rigore

Nel terzultimo turno del girone di andata la capolista Benevento consolida il primato mantenendo nove punti di vantaggio sul Pordenone e portandosi a più quattordici dal Frosinone che viene raggiunto dal Perugia e dal Cittadella.

Gli uomini di mister Nesta, arrivati al Ciro Vigorito dopo una serie positiva di tre successi consecutivi, hanno dovuto arrendersi soltanto per un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Capuano prima segnato da Maggio e fatto ripetere dal direttore di gara e realizzato da Viola.

Il Frosinone abbozza una reazione nel primo tempo abbastanza sterile ma nei secondi quarantacinque minuti non sfrutta al meglio una clamorosa occasione capitata a Paganini a tu per tu con il portiere.

Inutile il forcing finale dei leoni anzi sono i sanniti ad andare vicino al raddoppio con una conclusione di Viola che si stampa sul palo e nella successiva ribattuta Coda conclude alto praticamente a porta vuota.

Nel finale succede un po’ di tutto con la gara prolungata di ben nove minuti per l’infortunio del direttore di gara che ha costretto al cambio con il quarto uomo.

Con questo successo la capolista consolida ulteriormente la propria posizione mentre il Frosinone è atteso ad un immediato riscatto contro il Crotone nella gara prevista nella giornata di Santo Stefano.

di Anna Lanzi

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Viola (84′ Tuia); Sau (74’Improta), Kragl (68′ R. Insigne); Coda. All.: Inzaghi

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Paganini (62′ Haas), Maiello, Gori, Beghetto (79′ Trotta); Dionisi (90′ Citro), Novakovich. All.: Nesta

Ammoniti: Gori (F), Zampano (F), Paganini (F), Brighenti (F), Haas (F), Capuano (F)

SECONDO TEMPO

53′ finisce qui. Continua la marcia del Benevento in testa alla classifica

52 ammonito Cppuano per fallo di mano

49′ tutto il Frosinone in avanti nel tentativo di acciuffare il pareggio

45′ otto minuti di recupero

45′ nel Frosinone dentro Citro al posto di Dionisi

43′ corre das solo Dionisi verso la porta ma viene anticipato da Hetemaj

42′ cross di Letizia ma Improta impatta male la palla

40′ ammonito Haas per un fallo su Schiattarella

38′ ultimo cambio nel Benevento: dentro Tuia al posto di Viola

38′ prova la conclusione coda, su respinta di un tiro di Viola, ma la palla finisce su fondo

35′  cambio nel Frosinone: dentro Trotta al posto di Beghetto

31′ l’arbitro Marinelli viene sostituito da Robillotta

27′ cambio nel Benevento: dentro Improta al posto di Sau

25′ gioco fermo per prestare soccorsi all’arbitro, che lamenta problemi muscolari. Sostituito da Robillotta

19′ cambio nel Beenvento: dentro Insigne al posto di Kragl

17′ cambio nel Frosinome: dentro Haas al posto di Paganini

12′ colpo di testa di Antei, servito da Kragl: la palla finroisce alta sopra la traversa

11′ ammonito Paganini per un fallo su Letizia

10′ ammonito Zampano per intervento falloso

6′ punizione di Begherro, Montipò respinge la palla

2′ prova la conclusione Zampano da buona posizione ma Viola riesce a sventare il pericolo

1′ si riparte, con notevole ritardo, sono infatti le 19.15

PRIMO TEMPO

47′ finisce qui il primo tempo con il Benevento in vantaggio grazie al rigore messo a segno da Viola

47′ partita ripresa

44′ partita sospesa per problemi di illuminazione

42′ coclusione dalla distanza di Dionisi: palla sul fondo

41′ stavolta è Sau a provare la conclusione col destro ma la palla lambisce il palo e si spegne sul fondo

37′ prov la conclusione Maiello ma la palla finisce sul fondo

35′ dai 25 metri è lo steso Kragl a battere la punzione: la palla sfiora il palo e finisce sul fondo

34′ ammonito Maiello per un intervento falloso su Kragl

28′ Il Benevento riesce comunque a gestire il vantaggio

25′ Frosinone all’attacco nel tentativo di pareggiare subito il risultato

21′ VANTAGGIO BENEVENTO!! Viola dagli undici metri spiazza Bardi

20′ Dal dischetto Viola fa centro, ma per l’arbitro è da ribattere  perche troppi uomini erano entrati in area

19′ Rigore per il Benevento! Fallo di mano di un difensore ciociaro in area

16′ sugli sviluppi del corner la palla si stampa sulla traversa e poi finisce sul fondo

15′ Montipò mette in angolo un cross di Beghetto

11′ nonostante non sia ancora riuscito a segnare, in queste orime fasi di gioco il Benevento è nettemente padrone del campo

7′ conclusione dalla distanza di Dionisi: la palla finisce sul fondo

3′ deviazione di Bardi su un colpo di tetsa di Coda, che era stato servito da Maggio

2′ si gioca con un forte vento

1′ si parte. Calcio di avvio battuto dai padroni di casa

squadre in campo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *