È successo nella qualificazione dei 5000 metri maschili. L’atleta di Aruba Jonathan Busby si sente male nell’ultimo tratto di gara ma riceve un aiuto inaspettato per concludere la sua prova.

Una scena mozzafiato, che sta già facendo il giro del mondo. Nella prima giornata dei campionati mondiali di atletica leggera a Doha (Qatar) la prima medaglia è simbolica e viene assegnata a Braima Suncar Dabo. L’atleta della Guinea Bissau, impegnato nelle qualificazioni dei 5000 metri, ha deciso di aiutare Jonathan Busby (Aruba), sentitosi male nel finale di gara e incapace di continuare la propria prova in autonomia. Dabo ha preso sotto braccio il “collega” e l’ha scortato fino al traguardo tra gli applausi e lo stupore dei presenti.

Fonte: https://it.eurosport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *