La giovane attivista svedese ha aperto il Youth Climate Summit

Venerdì “milioni di persone nel mondo, soprattutto giovani, hanno marciato e chiesto vere azioni sul clima. Abbiamo mostrato che siamo uniti e che noi giovani siamo inarrestabili”. Così Greta Thunberg ha aperto il Youth Climate Summit all’Onu, con il segretario generale Antonio Guterres. La giovane attivista svedese è stata accolta da un’ovazione al Palazzo di Vetro. “Spero sia un successo”, ha detto. Lunedì parlerà nella sala dell’Assemblea Generale.

“Sono entusiasta per la leadership e il dinamismo dei movimento dei giovani per l’azione sul clima nel mondo”, ha detto il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres. “Due anni fa, quando ho iniziato, ero molto scoraggiato. Ma a un certo punto ho capito che c’era uno slancio, in grande parte grazie al movimento dei giovani che ha iniziato ad avere un impatto”.

“C’è un cambiamento, anche se non ci siamo ancora perché il cambiamento climatico corre più veloce di noi. E ci sono tante cose che dovrebbero accadere e ancora non accadono”, ha sottolineato. “Ma c’è un cambiamento – ha continuato – e questo in gran parte è dovuto al coraggio con cui voi giovani avete portato avanti questo movimento, arrivando a far sì che milioni di persone nel mondo dicano chiaramente che vogliono questo cambiamento e che i leader siano responsabili”.

 

Fonte: https://www.tgcom24.mediaset.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *