Fuori uso “per vandali” la macchina eco-compattatrice del progetto +ricicli+viaggi alla stazione Piramide.

 «La macchinetta – comunica Atac via twitter – è  temporaneamente non attiva a causa di un atto vandalico». La eco compattarice, come altre installate presso stazioni della Capitale, permette ai passeggeri di ottenere dei bonus con cui acquistare biglietti accumulando “punti”.

Di fatto i passeggeri ottengono un bonus di 5 centesimi per ogni bottiglia portata in dote accreditabili su un’app: con 30 un ticket gratuito.

Dalla municipalizzata fanno sapere che i vandali avrebbero strappato alcuni cavi che collegavano la eco compattatrice al router, il congegno che permette di connettere la macchina alla rete internet. In questo modo è impossibile accreditare agli utenti l’ecobonus. Il progetto «+ ricicli, + viaggi» ha avuto grande successo. In meno di tre mesi – hanno annunciato più volte via social la sindaca Virginia Raggi e l’assessore alla Mobilità Linda Meleo – sono state riciclate più di 350mila bottiglie e l’amministrazione è al lavoro per aumentare il numero di apparecchi in città.

«Non ci sono parole: dei vandali hanno rotto la macchinetta mangiaplastica alla stazione metro di Piramide. Incivili. Atac ha avviato le indagini del caso, spero che i responsabili siano individuati al più presto», ha scritto su fb la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

 

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *