Verso le 15 di oggi, trascinato dal mare mosso, un delfino femmina di 2,55 metri, del peso di circa 1 quintale, è giunto a riva nello specchio di mare antistante il Lido Sirene, a Scauri, in provincia di Latina.

Le titolari dello stabilimento balneare hanno contattato la Capitaneria di Porto di Gaeta. Sul posto si sono recati, per effettuare i rilievi di rito, un veterinario dell’Azienda Usl di Latina ed alcuni militari della Guardia Costiera.

Il delfino era stato avvistato, già morto, nei pressi del Monte d’Oro, verso le 10 di stamani da alcuni diportisti, che avevano dato l’allarme alla Capitaneria di porto. Sono in corso gli accertamenti per stabilire le cause del decesso.

L’animale ha un taglio sul fianco destro, probabilmente provocato dall’elica di un motore di una barca.

 

Fonte: https://www.ilmessaggero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *