Di nuovo Samara. Ennesimo avvistamento a Roma. Il copione si ripete: tunica bianca, capelli neri che coprono il volto, cammino lento. Agisce di notte.

Spaventa chiunque. Adesso si cercano i responsabili di questo scherzo. Ogni traccia, ogni testimonianza può essere utile per risalire all’identità di chi si traveste da Samara. Tutto questo, in gergo digitale ha un nome: challenge, ossia una moda diventata virale in Rete che non deve assolutamente essere imitata. In pratica, con un contest sui social ci si traveste da Samara Morgan, la ragazzina indemoniata del film horror The Ring (2002), cercando di far spaventare la gente per strada.

Tutto questo ha seminato panico in poche settimane. Non solo a Roma, ma in molte altre città italiane: a Manfredonia, nel Foggiano, è stato necessario l’intervento della Polizia al cimitero cittadino dopo l’avvistamento di tre persone travestite da Samara. Una di queste, addirittura, è salita sul tetto di una cappella comunale. Poi a Napoli, in Sicilia e Sardegna sono stati registrati casi simili.

https://www.iltempo.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *