Facebook per anni ha conservato milioni di password senza criptarle

Le password Facebook di centinaia di milioni di utenti non sono state mascherate adeguatamente e sono rimaste accessibili e visibili allo staff del social network. Un problema ora risolto.

Lo afferma Facebook, secondo quanto riportato dai media americani, tra cui il Wall Street Journal. Il social di Mark Zuckeberg ha rinvenuto le password in formato leggibile in gennaio durante una revisione della sicurezza. In tutto, l’errore del social dovrebbe aver riguardato circa 600 milioni di utenti. Per il momento non sembra comunque che ci siano rischi concreti legati alla gestione di queste password. Le password non sono state comunque visibili a nessuno all’esterno della società e pur non essendo stati individuati abusi di alcun tipo, il social ha voluto dare alcuni consigli agli utenti, tra cui cambiare le proprie password di Instagram e Fb (ed evitare di riutilizzare quelle precedenti per altri servizi) e scegliere chiavi d’accesso complesse per tutti i propri account. (fonte: Ansa)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *